La gioia del silenzio con le cuffie per isolarsi dal caos quotidiano

Fabrizio Arnhold
I modelli in commercio sono diversi, la prima ad inventare un modello con questa tecnologia è stata la Bose (Photo by David Becker/Getty Images)

Il rumore che dà più fastidio è quello del traffico. Altri, invece, non sopportano il baccano in ufficio, soprattutto se si lavora in un open space. Per altri è insopportabile il rumore di sottofondo che ci si deve sorbire sui mezzi pubblici. Di solito il rimedio è mettersi nelle orecchie un paio di auricolari e alzare il volume della musica. Un’altra soluzione c’è. Per godersi il silenzio, si possono indossare le cuffie con Active Noise Reduction (Anr).

Il principio di funzionamento è semplice: sui padiglioni delle cuffie sono posizionati da 2 a 4 microfoni che emettono onde sonore con la stessa ampiezza ma di fase opposta di quelle del rumore esterno, così da annullarsi a vicenda. I modelli in commercio sono diversi, la prima ad inventare un modello con questa tecnologia è stata la Bose che nel 1986 lo ha messo a punto per i piloti di un aereo transoceanico. Nel 2000 arriva la prima versione commerciale delle cuffie Arn,  oggi oltre a quelle delle Bose ci sono alternative come i Plantronics backBeat Pro 2, con una batteria potenziata o gli Audio-Technica Athanc33is, su Amazon si trovano a meno di 100 euro.

Le cuffie Anr sono in grado di ridurre i decibel dal 20 al 45 per cento (Photo by Andrew Burton/Getty Images)

Le cuffie Anr sono in grado di ridurre i decibel dal 20 al 45 per cento. Recenti ricerche dimostrano che se il rumore dell’ambiente circostante supera gli 85 decibel, viene infranta la soglia oltre la quale possono insorgere problemi di stress e irritazione. La concentrazione se ne va a farsi benedire già a 70 decibel. Giusto per rendere l’idea, in un bar il chiacchiericcio dei clienti può raggiungere i 75 decibel, una coda nel traffico cittadino arriva quasi a 100 decibel e in ufficio i collega che parla a voce alta al telefono può contribuire al raggiungimento della soglia di 65 decibel. La soluzione? Un paio di cuffie Anr, per ridurre il rumore. E godersi il silenzio.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità