La guerra in Ucraina blocca anche i porti della Crimea

La repubblica autonoma annessa alla Federazione Russa dal 2014 affaccia su Mar Nero e Mar d'Azov, dove il dispiegamento della flotta di Mosca impedisce la navigazione a qualsiasi altra imbarcazione. Grosse perdite per l'industria ittica

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli