La Juve batte l'Inter 2-1 nell'andata delle semifinali di Coppa Italia

·1 minuto per la lettura

AGI - Se lo aggiudica la Juventus il primo round della semifinale di Coppa Italia, battendo a domicilio l'Inter per 2-1.

Un colpo importante per i bianconeri firmato dalla doppietta di Cristiano Ronaldo, in grado di ribaltare da solo l'iniziale vantaggio di Lautaro Martinez. 

Passano infatti appena 9 minuti dal fischio d'inizio e i nerazzurri la sbloccano subito alla prima occasione proprio con la zampata del ‘toro' argentino, che anticipa in spaccata de Ligt sul cross basso di Barella e batte Buffon per l'1-0.

I bianconeri provano a scuotersi ma non trovano sbocchi, così al 25' serve un episodio per rimettere in equilibrio la gara: Young trattiene ingenuamente Cuadrado su un cross di Bernardeschi completamente sballato, Calvarese viene richiamato al Var e assegna il penalty per gli ospiti.

Ronaldo non sbaglia e fa 1-1. Prende coraggio la squadra di Pirlo e al 35' ribalta tutto con la doppietta di Ronaldo, che sfrutta un incredibile errore di Bastoni in collaborazione con Handanovic per portare avanti la Juve sul 2-1.

Nella ripresa l'Inter tenta di aumentare i ritmi e al 57' avrebbe una grandissima chance per ristabilire l'equilibrio, ma Demiral è provvidenziale sul tiro di Sanchez, che aveva battuto Buffon dopo una palla persa sanguinosa di Bentancur.

Una decina di minuti più tardi invece sale in cattedra il portiere juventino, bravissimo a murare una conclusione di Darmian. I nerazzurri le provano tutte fino alla fine per evitare la sconfitta, ma ogni tentativo è vano.  Tra una settimana la sfida di ritorno all'Allianz Stadium: alla formazione di Conte, che ritroverà anche Lukaku e Hakimi (out per squalifica stasera), servirà una grande prestazione per ribaltare il risultato.