La Juve blinda De Ligt: respinte due offerte per il difensore

·1 minuto per la lettura

La bruttissima sconfitta interna con il Milan ha messo la Juventus nella condizione di dover rincorrere (con il fiatone) la qualificazione Champions. Quella che ad inizio stagione sembrava scontata, ma che adesso si è fatta difficilissima dopo lo 0-3 nello scontro diretto di domenica. Ecco perchè alla Continassa sta già soffiando il vento del cambiamento, visto che se non dovesse arrivare la qualificazione con essa mancherebbero i ricchi introiti Uefa. Una situazione che porterebbe la Juve a dover alleggerire il monte ingaggi, oltre ad avere meno liquidità sul mercato.

De Ligt e Chiesa in azione contro Sanabria | Valerio Pennicino/Getty Images
De Ligt e Chiesa in azione contro Sanabria | Valerio Pennicino/Getty Images

Sono pochi i calciatori che, secondo l'edizione odierna di Tuttosport, resterà ben ancorato alla maglia bianconera nonostante tutto: tra questi Federico Chiesa e Dejan Kulusevski, ma soprattutto Matthijs De Ligt. Per il giovane difensore olandese la Juve ha speso 80 milioni di euro. Una cifra che, insieme alle prestazioni, lo ha reso incedibile. Su De Ligt, per cui Mino Raiola non vedrebbe di buon occhio il palcoscenico dell'Europa League, si erano già mossi due top team: Chelsea e Barcellona. Prontamente respinte dai bianconeri.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli