La Juve mata la Roma: 3-1 con Ronaldo, Bentancur e Bonucci, Sarri vola in semifinale di Coppa Italia

Antonio Parrotto

Segui 90min su Facebook , Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventusdella Roma  e  della Serie A !


Cristiano Ronaldo

Notte di Coppa Italia all'Allianz Stadium: sono scese in campo ​Juventus e ​Roma per il match dei quarti di finale. Maurizio Sarri ha scelto il 4-3-3 con Rugani al centro della difesa al fianco di Bonucci e davanti a Buffon, con Bentancur e Rabiot in mezzo al campo insieme a Pjanic e con Douglas Costa-Higuain-​Cristiano Ronaldo in avanti. Nella Roma consueto 4-2-3-1 con Florenzi e Kolarov sugli esterni, Cristante a dirigere le operazioni in mediana con Diawara, Kluivert a sinistra e Kalinic punta (Dzeko era squalificato).


Prima fase di studio, poi la Roma non riesce a prendere le giuste contromisure e crolla. Ottima ripartenza della Juve: Rabiot verso Douglas Costa, palla poi a Higuain. L'argentino serve Ronaldo, che controlla, mette il turbo, tiene nel duello con Florenzi e col mancino fredda Pau Lopez all'angolino lontano. Primo gol in Coppa Italia per lui.


La Juve, in fiducia, gioca bene e si diverte. Al 35' sfiora il bis con Danilo, poi lo trova 3 minuti più tardi con Bentancur che fa partire l'azione, dialoga con Douglas Costa, vince il rimpallo con Mancini e di punta beffa Pau Lopez. Allo scadere del primo tempo il tris: gran palla di Douglas Costa sul secondo palo e colpo di testa di Bonucci, unico bianconero a non essere finito in fuorigioco.

Nella ripresa la Juve ha un atteggiamento più molle e la Roma invece getta il cuore oltre l'ostacolo e prima sfiora il 3-1 con Kalinic che colpisce il palo da mezzo metro (due minuti dopo palo di Higuain di testa) e poi lo trova con Cengiz Under che approfitta del tanto spazio concessogli dalla difesa juventina per beffare Buffon con un sinistro che prima sbatte sulla traversa e poi sul braccio destro del portiere della Juve. 

FBL-ITA-CUP-JUVENTUS-ROMA


L'estremo difensore si riscatta 6 minuti più tardi: Mancini manda Florenzi in porta, sfruttando un buco nella difesa della Juve. A tu per tu con Buffon il capitano calcia col sinistro, ma il portiere bianconero respinge coi piedi. La Juve si fa vedere con Higuain e Ronaldo, la Roma non riesce a creare altri pericoli. La Juve passa in semifinale dove affronterà la vincente di Milan-Torino in programma martedì prossimo.

​​