La Lazio vince tra mille polemiche, Inter ko 3-1

·2 minuto per la lettura

AGI - La Lazio vince in rimonta il big match contro l'Inter, trovando un successo pesantissimo dopo il brutto ko di Bologna. All'Olimpico finisce 3-1 grazie alle reti di Immobile, Felipe Anderson e Milinkovic, che rendono inutile il momentaneo vantaggio di Perisic.

Tante le polemiche da parte della squadra dell'ex Inzaghi, che recrimina per un gesto di mancata ‘sportività' in occasione del secondo gol laziale: i biancocelesti sono arrivati a segnare con Dimarco a terra dolorante, facendo scaturire vivaci proteste dei nerazzurri con tanto di rissa accennata e continuata anche nel post partita.

Primo ko in campionato per l'Inter, quarta vittoria invece per la Lazio che sale a 14 punti in classifica.

Buoni ritmi e tanta vivacità nelle primissime battute di gara, con i nerazzurri che si fanno vedere subito con Dzeko e i biancocelesti che rispondono al 10' creando la prima vera palla gol: il tiro di Pedro viene respinto da Skriniar, sulla ribattuta Leiva calcia lato di potenza.

Sul ribaltamento di fronte, appena un minuto più tardi, arriva l'episodio che sblocca il match: Barella va giù in area dopo un contatto con Hysaj, dal dischetto si presenta Perisic (in assenza di Lautaro) e firma il vantaggio interista.

La Lazio reagisce e al 24' va ad un passo dal pareggio con Basic, che si avventa sul cross basso di Anderson, chiamando Handanovic alla risposta centrale.

Al 34' si fa trovare pronto anche Reina dall'altra parte, volando a deviare un mancino di Perisic diretto sotto il sette.

Superato da poco il quarto d'ora della ripresa, arriva un altro episodio da rigore, stavolta in favore dei biancocelesti: Bastoni intercetta con il braccio un colpo di testa di Patric, Irrati assegna il secondo penalty di serata e Immobile realizza la rete dell'1-1.

Nel finale la Lazio la ribalta con tante polemiche: all'81' Felipe Anderson segna con Dimarco fermo a terra, portando avanti i suoi tra le mille proteste degli interisti, che perdono la testa e nel recupero incassano anche il 3-1 definitivo firmato da Milinkovic Savic. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli