La leader di Fratelli d’Italia vola nei sondaggi dei giorni scorsi e boccia le larghe intese

giorgia-meloni
giorgia-meloni

Forte di sondaggi recenti lusinghieri e di una linea di condotta che sul tema l’ha sempre vista contraria agli “inciuci” Giorgia Meloni è perentoria: “FdI contrario a governi arcobaleno“. La leader di Fratelli d’Italia volerebbe nel gradimento ipotetico degli italiani di cui non si può dare menzione più dal 10 settembre e boccia ogni possibile prospettiva di larghe intese.

“FdI contrario a governi arcobaleno”

Ha detto la Meloni: “Le larghe intese non hanno prodotto nulla di buono, solo soldi spesi a pioggia, compromessi al ribasso e ingovernabilità”. E ancora: “FdI è sempre stata contraria ai governi arcobaleno e non cambierà idea ora“. Per la Meloni sul tema immigrazione, “serve un decreto flussi che faccia entrare le persone regolarmente nel nostro Paese, come accade altrove”. E in ordine a questo tema solo ieri la leader del centrodestra aveva detto senza mezzi termini che FdI era decisamente foriera di una politica “più umana” rispetto al centrosinistra.

Le larghe intese che “tornano”

In ordine all’attività di governo invece le larghe intese sembrano essere tornate, con Giuseppe Conte che chiude senza appello ogni ipotesi di alleanza con il Partito democratico, sconfessa il defunto campo largo e annuncia: “Sul Dl aiuti da noi niente veti, lo approviamo martedì”.