La leader di Fratelli d’Italia ha spiegato che la norma prevede (eccome!) il “perfezionamento”

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Dal Forum Anbrosetti Giorgia Meloni dice no allo scostamento di bilancio e spiega che “il Pnrr si può modificare”. La leader di Fratelli d’Italia ha detto senza mezzo termini che la norma prevede e come il “perfezionamento” e in buona sostanza ha assunto una posizione non molto in linea con quella dell’alleato Matteo Salvini, che invece lo scostamento di bilancio lo vorrebbe subito per evitare esborsi maggiorati a dicembre.

Meloni: “Il Pnrr si può modificare”

Le argomentazioni della Meloni hanno avuto come teatro in presenza il Forum Ambrosetti a Cernobbio, dove ha preso abbrivio il confronto fra i principali leader dei partiti italiani. Al Forum gli interventi sono stati in rigoroso ordine alfabetico e nel suo la Meloni ha detto: “Non può essere un’eresia dire che il Pnrr non può essere perfezionato: è previsto nella norma“. E in tema di energia lo scorporo fra gas ed energie da fonti rinnovabili “si può fare a livello nazionale” ha aggiunto calcolando che dovrebbe avere un costo di 3 o 4 miliardi.

“Scostamento, abbiamo altre risorse”

Poi la posizione sullo scostamento di bilancio: “Penso abbiamo altre risorse”. Il Forum Ambrosetti è un workshop con i big della finanza e della politica e non è solo per tradizione un termometro politico-economico, ma oggi è anche un vero test pre-elettorale, come spiega Ansa, “per chi si candida a guidare l’Italia dopo il 25 settembre”.