La leader Sinn Fein McDonald: io la prossima premier d’Irlanda

La leader Sinn Fein McDonald: io la prossima premier d’Irlanda

Dublino, 10 feb. (askanews) – A Dublino la leader dello Sinn Fein, Mary Lou McDonald, festeggia con i suoi sostenitori l’esito del voto che si è svolto domenica in Irlanda. Potrebbe essere lei la prossima premier irlandese:

“Potrei essere la prossima Taoiseach, sì”, dice, riferendosi all’incarico di primo ministro d’Irlanda.

“Lo Sinn Fein ha vinto le elezioni, abbiamo vinto il voto popolare. Abbiamo registrato una vittoria storica per il nostro partito”, ha aggiunto.

Il conteggio delle schede lunedì sera non è ancora terminato, ma il partito nazionalista di sinistra irlandese è dato al 24,5%, in testa con circa due punti percentuali sui centristi del Fianna Fail (22,18%) e quasi 4 punti sul Fine Gael (20,86%) del premier uscente Leo Varadkar, altro partito di centro. Con questi dati nessun partito ha la maggioranza assoluta per formare il governo da solo. Ma le alleanze non sono così scontate:

“Queste elezioni sono come una linea di demarcazione sulla sabbia – ha detto McDonald – É un messaggio molto chiaro ai due vecchi establishment politici, i loro giorni di dominio sono finiti”.