La Lega di Serie A stringe un accordo con Sorare e apre agli NFT

JAKUB PORZYCKI / NURPHOTO / NURPHOTO VIA AFP

AGI - Sorare, società che ha sviluppato una piattaforma NFT in cui gli utenti acquistano, vendono, scambiano e gestiscono una squadra virtuale di calcio con carte digitali, ha stretto una partnership con la Lega Serie A. A partire dalla stagione 2022/23, tifosi, collezionisti e giocatori potranno acquistare e scambiare le carte digitali della divisione calcistica, giocando al fantacalcio di Sorare.

Dopo gli accordi firmati con la Bundesliga tedesca, LaLiga spagnola e la Major League Soccer statunitense, la Serie A è il dodicesimo campionato di calcio a collaborare con Sorare, che, all'inizio dell'anno, ha lanciato la sua prima partnership anche al di fuori del calcio con la Major League Baseball, la più antica lega di baseball americano.  

“L'Italia - ha dichiarato Nicolas Julia, CEO e co-fondatore di Sorare - è attualmente per Sorare il mercato in più rapida crescita e gli utenti italiani sono la nostra seconda comunità a livello globale, quindi sappiamo che c'è un'enorme domanda per il nostro fantasy game e per le carte da collezione in questo mercato. La partnership ci aiuterà ad accelerare questa crescita e permetterà a un maggior numero di tifosi di tutto il mondo di avvicinarsi a club leggendari, a giocatori di livello mondiale e alle future stelle che fanno della Serie A uno dei migliori campionati del mondo”.

Per Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A, la partnership va nella direzione di “sfruttare le tecnologie emergenti, per migliorare l'esperienza dei tifosi e per aiutare i nostri club a interagire meglio con il pubblico internazionale. Sorare è all'avanguardia in questo settore e combina in modo unico i giochi di fantacalcio con le carte collezionabili”. L'accordo, secondo De Siervo, consente alla Lega Serie A di ampliare il suo pubblico di riferimento “per avvicinare i fan più giovani al nostro calcio”. 

Fondata nel 2018, con sedi a New York e Parigi, l'azienda conta tra i suoi investitori Benchmark, Accel, Softbank e dichiara di aver raggiunto “più di 2 milioni di utenti in tutto il mondo con 260 organizzazioni sportive partner”. La compagnia annovera nel suo consiglio di amministrazione la tennista Serena Williams. Mentre Gerard Piqué, Rio Ferdinand e la stella del calcio francese Kylian Mbappé si sono uniti alla società come investitori ambassador e partner per l'impatto sociale.

Su Sorare gli utenti, chiamati Dirigenti, creano formazioni composte da 5 giocatori: un portiere, un difensore, un centrocampista, un attaccante e un altro esterno. Gli allenatori possono schierare queste formazioni in diversi tornei, ogni torneo ha i propri requisiti di accesso come l'età dei giocatori o la regione in cui gioca il club. In base alle prestazioni dei giocatori nelle partite reali, tutte le formazioni iscritte possono sfidarsi l'una contro l'altra per comporre una classifica.

Più è alta la posizione di un Manager in una classifica, migliori saranno i premi che vincerà. Le carte dei giocatori sono disponibili con differenti indici di scarsità: ogni giocatore di football ha per ogni stagione 1000 Limited, 100 Rare, 10 Super Rare e una sola carta Unique. I manager competono l'uno contro l'altro per primeggiare su Sorare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli