La Lega propone di eliminare il numero chiuso per accedere alla facoltà di medicina

Matteo Salvini
Matteo Salvini

La Lega, spesso accusata di non avere nulla in programma per i giovani, ha risposto poponendo di eliminare il temutissimo numero chiuso per l’accesso alla facoltà di medicina. Una proposta molto popolare che ha però fatto infuriare coloro che già frequentano medicina e anche molti medici.

Elezioni 25 settembre, la proposta della Lega: “Basta numero chiuso a medicina”

La Lega ha annunciato questa proposta con un post nel feed di Instagram. Nell’immagine caricata dalla pagina ufficiale del Carroccio è scritto: “Basta numero chiuso a medicina“. Poi le parole di Matteo Salvini che motivano la sua scelta: “Proposta della Lega per sopperire alla carenza di medici: copiamo il modello francese e cancelliamo il numero chiuso per entrare alla Facoltà di Medicina. Libero accesso alle studentesse e agli studenti che ne fanno domanda, e la selezione sarà fisiologica e verrà effettuata in base ai voti e alle capacità all’inizio del secondo anno, addio al quiz modello ruota della fortuna: si premia il merito e lo studio“.

La proposta non piace a molti utenti di Instagram

Molti studenti di medicina o aspiranti tali hanno quasi sempre maledetto il test accedere ad una delle facoltà più difficili ed ambite in Italia. Purtroppo per il partito guidato da Matteo Salvini, questa proposta popolare ha trovato quasi più dissensi che consensi. Sotto il post di legaofficial e legagiovani alcuni utenti hanno scritto: “Di incompetenti e raccomandati ne abbiamo anche troppi, non vedo perché aumentarli”. Non mancano i commenti di coloro che si preoccupano della specializzazione, step successivo alla laurea. Una ragazza scrive: “Poi dove li mandiamo per la specializzazione? Quando si saccheggia la sanità pubblica a favore dei privati, salta il sistema”. Un altro utente invece tuona: “Mancano le BORSE DI SPECIALIZZAZIONE non i medici“.