La liason con la giovane consigliera che imbarazza Eric Zemmour

·3 minuto per la lettura

AGI - In Francia fanno scalpore le fotografie pubblicate da Paris Match, che ritraggono il saggista e giornalista di estrema destra Eric Zemmour, potenziale aspirante candidato alle presidenziali del 2022, in atteggiamenti intimi con la sua giovane consigliera politica, durante un week-end romantico a Tolone (Sud).

Un servizio di cronaca rosa che potrebbe in qualche modo influenzare la traiettoria politica di Zemmour, 63 anni, famiglia ebraica di origine algerina, autore di best seller e volto della popolare emittente CNews, che sta facendo ombra alla leader di estrema destra, Marine Le Pen.

Exclusif: Eric Zemmour et sa très proche conseillère Sarah Knafo https://t.co/MvQvADjhyR pic.twitter.com/psi1Jlnc9v

— Paris Match (@ParisMatch) September 22, 2021

Zemmour è sposato con la 35enne Mylène Chichportich, avvocatessa, con la quale ha tre figli, mentre la donna con la quale è stato sopreso a fare il bagno, abbracciati, è Sarah Knafo, 28 anni, sua giovane e brillante consigliera politica. I legali dei due hanno già denunciato Paris Match per violazione della legge sulla privacy.

“Sembra che stia cominciando a disturbare abbastanza Paris Match, il barboncino delle forze di governo, per tentare di danneggiarmi. Non mi farò intimidire”, ha twittato Zemmour, con lo stile diretto che lo contraddistingue. Senza peli sulla lingua, ha accusato l'amministrazione Macron di aver orchestrato la pubblicazione del servizio per tentare di stroncare le sue possibilità alle presidenziali di aprile 2022.  

La pubblicazione delle fotografie sul noto settimanale è coincisa con sondaggi che hanno registrato una netta crescita di consensi per Zemmour, personalità notoriamente anti-femminista e anti-musulmana, con oltre 11% delle preferenze, a scapito della leader del Raggruppamento nazionale (RN) Le Pen, fino a poco fa unica rivale titolata del presidente Macron, la cui popolarità invece è salita di sei punti, a quota 46%.

L'ipotesi "tutta una montatura"

Ad esprimere dubbi sul servizio di Paris Match sono stati i detrattori di Zemmour, in particolare la stampa di sinistra, tra cui Libération, che lo sospettano di aver messo in scena la sua relazione con Knafo pur di far parlare di sé sui media, addirittura umanizzandolo, per mitigare la sua immagine da intellettuale dallo sguardo cupo.  

 La stampa francese non è certamente nuova a questo tipo di rivelazioni sulle relazioni extraconiugali – vere o presunte – di dirigenti politici in vista: diversi scandali sono scoppiati dagli anni '90 in poi. Una delle vicende più note aveva coinvolto nel 2014 il presidente socialista Francois Hollande che in sella ad uno scooter portava dei croissant alla sua amante, l'attrice Julie Gayet. 

Le reazioni 

Nel caso di Zemmour, almeno per ora, le foto piccanti con la giovane assistente non hanno generato molte critiche sui social, ad eccezione forse del suo elettorato cattolico e più anziano quindi più tradizionalista. In tanti hanno ironizzato, invece, sulle uscite controverse e più famose di Zemmour sull'inferiorità delle donne rispetto agli uomini.  

Per Louis de Raguenel, responsabile del servizio politico di Europe 1, questa vicenda non è destinata a cambiare la strategia di Zemmour, a cui certamente la capacità dialettica non manca. Paris Match, apertamente schierato con Macron, ha sempre rifiutato di mettere Le Pen in copertina.

Per diversi esperti dei media francesi, non c'era un'intenzione di danneggiare Zemmour, anche perché la nota rivista sta per passare al miliardario Vincent Bolloré, già proprietario di CNews.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli