La Lombardia torna zona arancione, Speranza ha firmato ordinanza

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 gen. (askanews) - Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un'ordinanza con la quale "cessano gli effetti" di quella del 16 gennaio 2021 che aveva classificato la Lombardia come zona rossa. La regione passa di conseguenza in zona arancione. L'ordinanza di oggi sarà efficace dal giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale, cioè da domani, e per un periodo di quindici giorni.

Il nuovo provvedimento di Sperenza, si legge nelle premesse, è frutto della preso d'atto che la Cabina di regia ha comunicato "un nuovo invio di dati il giorno 20 gennaio 2021 da parte della Regione Lombardia con revisione anche retrospettiva da metà dicembre 2020 dei campi dati relativi alla 'data inizio sintomi' ed allo 'stato clinico' che determinano una riduzione del numero di casi notificati dalla regione stessa come sintomatici".

Questa "rettifica", si legge di seguito, "non determina, ad una rivalutazione, un cambiamento nella classificazione del rischio che si conferma alto nella Regione Lombardia in quella settimana. Al contempo, la modifica impatta sul calcolo del valore Rt basato sulla data inizio sintomi al giorno 30 dicembre 2020 che, al ricalcolo, risulta pari a 0.88".