La loro barca si è ribaltata in mare

·1 minuto per la lettura
Foggia marinai salvati scogliera
Foggia marinai salvati scogliera

Quella di oggi, 24 marzo, è sicuramente una giornata che due marinai di Foggia faranno fatica a dimenticare. La loro odierna uscita in mare si è infatti rivelata più complicata del previsto e, per cause ancora tutta da accertare, la loro barca si è ribaltata in mettendoli in grave pericolo e costringendoli a trovare riparo su di una scogliera a Punta Grugno. È stato poi avvertito il pronto intervento che ha richiesto che all’operazione di salvataggio partecipasse un elicottero dei Vigili del Fuoco, Drago 127, che è volato fino al punto indicato per salvare i malcapitati.

Foggia, marinai salvati su una scogliera

Arrivati alla scogliera, gli autosoccorritori dei Vigili del Fuoco si sono dovuti calare dal mezzo con il verricello e raggiungere lo scoglio dove si trovavano i due marinai. Quest’ultimi sono stati legati all’operatore specializzato che li ha trasportati sul mezzo e messi in sicurezza.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.


Le immagini dei soccorsi sono state diffuse dai Vigili del Fuoco stessi e guardandole si capisce benissimo la complessità dell’intervento che per fortuna ha avuto buon esito. Come si diceva non è chiaro come i due marinai siano finiti in mare e come abbiano fatto a raggiungere la scogliera, ma senza dubbio verrà fatta chiarezza sull’accaduto nel corso delle prossime ore quando gli stessi marinai avranno superato lo stato di shock dato dall’avvenimento che, senza il pronto intervento degli esperti, sarebbe potuto finire per loro nel peggiore dei modi. Entrambi i soggetti salvati sembrerebbero ora essere in buona salute.