La lotta fra satelliti e 5G

·2 minuto per la lettura

Si sta consumando una battaglia per i finanziamenti dell'UE tra l'industria satellitare e i connettori 5G.

L'industria europea dei satelliti si dice preoccupata che i satelliti non siano stati menzionati durante il discorso annuale sullo stato dell'Unione tenuto a Strasburgo dal presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

Un focus è stato invece posto sulla connessione dei cittadini a Internet attraverso il lancio di tecnologie 5G e fibra a terra.

Aarti Holla - Segretario Generale - ESOA: "Si tratta di un investimento considerevole e la von der Leyen ha parlato di un investimento senza precedenti nel 5G, si stanno usando i soldi dei contribuenti. Non è possibile pensare che gli investimenti siano solo per l'élite urbana. È meglio estendere i benefici a un massimo di cittadini. Ed è qui che il satellite può aiutare".

Circa un terzo dei satelliti mondiali è prodotto in Europa. Secondo le statistiche dell'UE, solo il 20% delle famiglie che vivono lontano dai centri abitati, aveva accesso alla banda larga alla metà del 2019.

Il lancio delle reti 5G inoltre si sta muovendo più lentamente in Europa che nel resto del mondo: ad esempio, è finanziato al 50% in meno rispetto agli Stati Uniti.

L'UE gestisce attualmente due programmi spaziali: Galileo che è un sistema globale di navigazione satellitare. E Copernico - una missione di osservazione della terra.

Sebbene i satelliti non siano stati menzionati nel discorso annuale, il settore conta su di un forte sostegno della Commissione europea.

Thierry Breton - Commissario europeo per il mercato interno: "L'Europa ha bisogno di sviluppare rapidamente un'iniziativa di connettività spaziale come terza infrastruttura accanto a Galileo e Copernicus. Con questa infrastruttura, elimineremo le zone escluse dalla copertura, dando accesso alla banda larga ad alta velocità a tutti, ovunque nel nostro continente".

I funzionari dell'Unione Europea sanno che gli stati membri devono collaborare per non restare indietro rispetto ad altre potenze globali nello spazio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli