La luna di miele di Pippa e James farà sentire anche loro dei veri principi

·2 minuto per la lettura
(Photo: Ansa)
(Photo: Ansa)

È il desiderio nascosto di molti, ma solo in pochi riescono a realizzarlo: Pippa Middleton e il neosposo James Matthews sono tra i fortunati. La sorella della duchessa di Cambridge e l'imprenditore a cui ha detto "sì", infatti,hanno trascorso parte della loro luna di miele in un vero e proprio paradiso terrestre, tra spiagge bianchissime e acque di un verde da togliere il fiato. Il luogo prescelto per la prima tappa del viaggio della loro vita è l'isola di Tetiaroa, nella Polinesia francese, e non è un caso che sia lo stesso in cui Obama ha passato il primo periodo dopo aver lasciato la Casa Bianca.

Sole, bagni in acque più che pulite, vegetazione incantevole e tanto sport: è così che sono stati impegnati i primi 7 giorni della coppia, che ha alloggiato all'Hotel Brando, un tempo di proprietà dell'omonimo attore di Hollywood, ora trasformato in un resort da 3mila sterline a notte.

(Photo: ANSA)
(Photo: ANSA)

Insieme Pippa e James - che in spiaggia hanno mostrato entrambi un fisico scolpito - hanno potuto anche dedicarsi a una delle attività preferite di lui, lo snorkeling, mente all'interno del resort a 5 stelle i neosposi si sono rilassati giocando a paddle e nuotando tra le ampie piscine della struttura.

Prima di lasciare l'isola, inoltre, la coppia si è mostrata ai (pochi) paparazzi che sono riusciti ad intercettarli in atteggiamenti intimi, abbracciandosi e baciandosi dentro l'acqua. Poi, però, gli sposi hanno dovuto lasciare l'atollo e dirigersi nella meno tropicale Sidney, dove sono stati accolti da un forte vento.

(Photo: Getty Images)
(Photo: Getty Images)

Dalla Polinesia all'Australia, quindi, e la prima attività che i due hanno svolto nella più popolosa città dell'Oceania è stato un pranzo in uno dei più esclusivi ristoranti di zona. Poi è arrivato il momento del brivido, quando Pippa e James hanno scalato il Sydney Harbour Bridge (alto 134 metri), che li ha impegnati per più di 3 ore.

Dopo l'adrenalina, tuttavia, è arrivato il tempo della passeggiata rilassante presso il giardino botanico della città. Infine, il ritorno al Park Hyatt hotel, una struttura da ben 11 mila sterline a notte. Insomma, una vacanza davvero a 5 stelle per una coppia (quasi) reale.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli