La madre di uno dei ragazzini scrive una lettera e spiega che quella scelta è stata inopportuna

Striptease ad una festa di minori, è polemica
Striptease ad una festa di minori, è polemica

In Inghilterra è polemica per una spogliarellista ad una festa di minorenni durante un evento sportivo: la madre di uno dei ragazzini scrive una lettera infuocata e spiega che quella scelta è stata inopportuna. Insomma, nel Regno Unito è scoppiata la polemica per quanto organizzato da una società sportiva. Ecco cosa ha scritto al Mirror la madre di uno dei ragazzi: “In una stanza piena di teenager una donna adulta si è tolta i vestiti ed è stata incitata dagli altri a ballare nuda sulle ginocchia del capitano della squadra che è anche mio figlio”.

Spogliarellista ad una festa di minorenni

E ancora: “Ovviamente non sono naif e so che gli piacciono le donne nude. Ma penso che non avrebbero dovuto organizzare una cosa del genere, ha solo 15 anni. Allo stesso tempo non voglio privarlo del suo sport o metterlo in imbarazzo parlando con i suoi compagni o con il coach”. Poi la donna spiega: “Ama la sua squadra ed è molto bravo, dunque vorrei che continuasse ma sono totalmente insoddisfatta riguardo le attività extracurricolari in cui è coinvolto”.

La risposta delle giornalista del Mirror

E Coleen Nolan, del Mirror le ha risposto: “I tempi siano cambiati. I ragazzi di 15 anni oggi probabilmente non sono come eravamo noi, ma secondo la legge tuo figlio rimane un minore fino a quando non avrà 18 anni. Non hai specificato chi ha organizzato lo spettacolo, ma immagino che sia stato un adulto a prenotare e pagare per l’intrattenimento”.