La mamma di Giulia De Lellis? È identica a lei: le foto

·1 minuto per la lettura
mammagiuliadelellis
mammagiuliadelellis

Sandra Piciacchia è la mamma di Giulia De Lellis, e sui social in tanti hanno notato la straordinaria somiglianza tra le due. L’influencer ha più volte confessato di avere un rapporto davvero speciale con sua madre.

Giulia De Lellis: la mamma

Anche se ha sempre preferito vivere in disparte il successo di sua figlia, Giulia De Lellis, sua madre Sandra è stata spesso protagonista degli scatti social dell’influencer, a lei molto legata. In tanti hanno notato proprio grazie a questi scatti la straordinaria somiglianza tra le due.

LEGGI ANCHE - I Damantellis tornano insieme: Damante e De Lellis escono allo scoperto

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da La Mutty💞 (@mamysandra152630) in data: 21 Mar 2017 alle ore 1:29 PDT

Giulia De Lellis ha una sorella maggiore, Veronica, con cui però non condividerebbe lo stesso padre. La giovane sarebbe nata da una precedente relazione della mamma Sandra, e l’influencer ha raccontato che suo padre si sarebbe preso cura di lei come se fosse figlia sua. Giulia De Lellis è estremamente legata alla sua famiglia e alla sorella Veronica, ed adora fare la zia delle sue nipotine: Matilde e Penelope, spesso presenti nei suoi scatti sui social.

L’influencer è rimasta a vivere a Pomezia per restare accanto a sua madre e al resto della sua famiglia, e più volte ha raccontato via social quanto il rapporto con loro sia speciale. Durante la quarantena per l’emergenza Coronavirus sua madre le avrebbe anche imposto di fare le pulizie, e Giulia non ha mancato di realizzare alcuni sketch comici sulla vicenda, dichiarando che tanto – a causa della quarantena – non avrebbe potuto “cacciarla” di casa se non l’avesse fatto.

GUARDA ANCHE - De Lellis e Damante “incastrati” dall’ombra rivelatrice

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli