La manager delle Kardashian è stata trovata morta: fidanzato accusato di omicidio

·1 minuto per la lettura
manager kardashian trovata morta
manager kardashian trovata morta

Angela Kukawski, manager di numerose celebrità americane tra cui la famiglia Kardashian-Jenner, è stata trovata morta nella sua auto in un quartiere di Los Angeles. Per il suo omicidio le forze dell’ordine hann arrestato il fidanzato Jason Barker.

Manager delle Kardashian trovata morta

Secondo quanto ricostruito, la donna era scomparsa il 22 dicembre dalla zona di Sherman Oaks. Il suo corpo è stato trovato senza vita a distanza di oltre una settimana con segni di strangolamento e ferite provocate da un’arma contundente che hanno subito fatto pensare ad un delitto.

Per il momento i sospetti sono ricaduti sul compagno che, stando agli agenti, avrebbe ucciso la 55enne nella loro casa di Sherman Oaks per poi metterne il cadavere in auto e guidare fino a Simi Valley dove l’avrebbe abbandonata. Barker dovrà ora comparire in tribunale il 12 gennaio per raccontare la sua versione dei fatti.

Manager delle Kardashian trovata morta: il cordoglio

Appresa la notizia, la famiglia Kardashian-Jenner ha voluto ricordare la bravura di Angela e mandare un messaggio di vicinanza ai suoi familiari: “Era davvero la migliore, si prendeva cura di ognuno di noi e faceva accadere cose impossibili. Ci mancherà molto e inviamo le nostre sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari in questo momento così difficile“.

Anche Nicki Minaj, un’altra delle star rappresentate dalla manger, si è espressa sul suo decesso ricordandola come “la persona che lavora più duramente, più affidabile e più dolce che io abbia mai conosciuto“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli