La manita russa: la Nazionale di casa inaugura il Mondiale battendo 5 a 0 l'Arabia Saudita

Huffington Post

Buona la prima per i padroni di casa della Russia che si impongono dilagando 5-0, al Luzhniki Stadium, sull'Arabia Saudita nella gara inaugurale del Mondiale, sotto lo sguardo attento del presidente Vladimir Putin. E' firmato da Gazinsky al 12' il primo gol della manifestazione che sblocca la gara. In chiusura di primo tempo arriva il raddoppio della Russia, al 43' con Cheryshev. Nella ripresa le altre tre reti al 71' con Dzyuba, al 91' con Cheryshev e al 94' su calcio di punizione la rete finale di Golovin.

Ad assistere alla partita il presidente russo Vladimir Putin e il principe ereditario Mohammad bin Salman Al Saud, 'consolato' da Putin con una stretta di mano al primo gol russo.

Continua a leggere su HuffPost