La Meloni si schiera dalla parte del vincitore del GF VIP: "Gravi insulti"

·1 minuto per la lettura
Giorgia-Meloni-Tommaso-Zorzi
Giorgia-Meloni-Tommaso-Zorzi

Giorgia Meloni ha espresso solidarietà nei confronti di Tommaso Zorzi, travolto dagli insulti via social per non aver detto nulla contro la leader di Forza Italia a proposito della legge Zan.

Tommaso Zorzi: la solidarietà della Meloni

Al Maurizio Costanzo Show Tommaso Zorzi e Giorgia Meloni hanno avuto un confronto a dir poco pacifico e addirittura la leader di Forza Italia ha cantato qualche nota di “Io sono Giorgia” proprio insieme al vincitore del GF Vip (che per primo ha dato via al tormentone via social). All’indomani della loro ospitata tv in tanti hanno insultato e minacciato Zorzi per non aver detto nulla contro la Meloni a proposito della legge Zan. A tal proposito ha replicato lo stesso influencer via social, mentre la Meloni gli ha espresso la sua solidarietà per le minacce ricevute: “Con Tommaso abbiamo discusso della proposta del voto ai 16enni e abbiamo ricordato, tra qualche sorriso, la famosa hit da lui lanciata “Io Sono Giorgia”. Ebbene, qualcuno non ha gradito quel clima di confronto pacifico e ha pensato di insultare Tommaso per non aver avuto un atteggiamento duro e non essersi scontrato con me. A lui tutta la mia solidarietà per i gravi insulti e le offese ricevute, sicura che non sarà qualche commento indegno a demoralizzarlo. Al prossimo confronto”, ha scritto Giorgia Meloni via social.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Zorzi ha a sua volta replicato contro le minacce e gli insulti ricevuti via social: “Era la mia prima volta al Costanzo Show ed io sinceramente ho un rispetto talmente tanto grande per la sua trasmissione che mai mi sarei permesso di andare lì a litigare, a parte che non è il mio stile in generale e forse stavate guardando il programma sbagliato se volevate vedere il pollaio di litigate.”