La Mercedes di Russell si aggiudica la Sprint in Brasile, seconda la Ferrari di Sainz

EVARISTO SA / AFP

AGI - Una fantastica Sprint Race del Gran Premio del Brasile premia la Mercedes di George Russell, seguita dalla Ferrari di Carlos Sainz e dall'altra freccia d'argento di Lewis Hamilton.

Solo quarto il campione del mondo Max Verstappen con la Red Bull, in grande difficoltà con le gomme da metà gara in poi, seguito dal compagno di scuderia Sergio Perez e dall'altra Ferrari di Charles Leclerc.

GEORGE: "It's crazy to think we're both starting on the front row. We're in a luxury position where we can maybe split the strategy and go for the win" #BrazilGP #F1Sprint pic.twitter.com/14PUU8shvG

— Formula 1 (@F1) November 12, 2022

Il poleman a sorpresa del venerdì, Kevin Magnussen, non va oltre un ottavo posto con la sua Haas, superato anche dalla McLaren di Lando Norris.

In virtù di quest'ordine di arrivo, domani la prima fila sarà tutta Mercedes, vista la penalità di cinque posizioni che dovrà scontare Sainz.

SPRINT CLASSIFICATION

George Russell takes a maiden #F1Sprint win!!! #BrazilGP #F1 pic.twitter.com/9BTsiqJkHi

— Formula 1 (@F1) November 12, 2022

Partenza pulita per tutti davanti, con Magnussen che tiene bene la prima posizione seguito da Verstappen e Russell, in lotta tra di loro per il secondo posto.

L'olandese campione del mondo si difende bene e all'inizio del terzo giro si prende anche la testa della gara sorpassando il pilota della Haas, costretto a veder sfilare davanti anche Russell, Sainz, Hamilton e Perez in ordine.

Nelle retrovie Leclerc prova a rimontare salendo fino al sesto posto, mentre davanti Verstappen e Russell danno vita ad un nuovo appassionante duello per la leadership.

Il britannico lo vince di forza e va in testa, mentre l'olandese va in difficoltaàcon le gomme ed è costretto a subire i sorpassi anche di Sainz ed Hamilton.