La metamorfosi di Renee. Da aspirante modella al tunnel della droga

Huffington Post

Non ha più il viso angelico per il quale era conosciuta. Renee Alway, aspirante modella del programma tv "America's next top model" nel 2007 e promessa del mondo della moda, appare molto diversa da allora: dopo aver passato cinque anni in carcere per possesso di droga, furto e frode ha perso i lineamenti dolci di un tempo, tanto da sembrare irriconoscibile.


La donna, che ora ha 32 anni, è in libertà vigilata: è stata condannata a 13 anni di prigione, dunque non è ancora il momento per lei di godersi il mondo fuori. Gli anni che ha passato dietro le sbarre, in un istituto femminile di Chino, l'hanno segnata: visibilmente invecchiata, l'ex modella ha un taglio corto di capelli che la rende del tutto diversa dal passato. La decisione di rasare i capelli è stata la prima che ha preso una volta entrata in carcere: voleva cambiare vita.



Renee non è l'unica star di "America's next top model" a subire una trasformazione dopo l'uscita di scena dalla trasmissione. Anche Jael Strauss, dopo aver sperato inutilmente in una carriera sulle passerelle, è finita nel dimenticatoio ed è stata risucchiata nella spirale della droga.


Continua a leggere su HuffPost