La missione di 4 donne sull'isola di Goudier: censire la colonia di pinguini

FRANCO BANFI / BIOSPHOTO / BIOSPHOTO VIA AFP

AGI - Hanno risposto in oltre 6 mila all'insolito annuncio di lavoro che proponeva la gestione di uno degli uffici postali più freddi al mondo e il censimento dei pinguini sull'isola antartica di Goudier. Alla fine la selezione è stata ardua e l'ente di beneficenza dell'Antartic Heritage Trust del Regno Unito ha scelto di assumere quattro ragazze e donne britanniche, che andranno a ricoprire l'inusuale incarico per 5 mesi.

A raccontare la loro storia è il quotidiano The Guardian, precisando che Port Lockroy, capoluogo dell'isola di Goudier, non ha residenti permanenti ma pinguini sparsi ovunque, ad ogni ora del giorno, in tutto almeno 1.500. Antartic Heritage Trust ha selezionato Mairi Hilton, in qualità di osservatore della fauna selvatica, Clare Ballantyne, manager di negozio, Lucy Bruzzone, capo base, e Natalie Corbett, responsabile postale.

Tutte dovranno scambiare le proprie comodità domestiche per trascorrere un periodo a temperature sotto lo zero, senza elettricità o sciacquone del bagno, dormire in letti a castello, ma loro si rallegrano come non mai per il prossimo radicale cambio di stile di vitale.

Clare completed her Master's at Worcester and is now off to run an Antarctic post office for 5 months!

"I'm most looking forward to stepping on to Goudier Island and taking in the cacophony and pungent smell of the penguins, the backdrop of the glaciers and Fief mountains." https://t.co/inJtEWDvhR pic.twitter.com/uGyxH5Af9d

— Worcester College Oxford (@WorcCollegeOx) October 4, 2022

Sarà un lavoro di squadra il loro, tutte single ad eccezione di una, sposata, che ha definito questa esperienza una "luna di miele in solitaria". Hilton, 30 anni, scozzese, che ha trascorso quattro anni a completare un dottorato di ricerca in biologia della conservazione in Australia, sarà incaricata di monitorare la colonia dell'isola di 1.500 pinguini.

"Questa sarà la mia prima volta in Antartide e sono molto entusiasta di posare gli occhi sul continente bianco" - situato nell'emisfero australe della Terra, circostante il Polo Sud - ha detto Hilton. "Non ho idea di cosa aspettarmi quando arriveremo: quanto farà freddo, dovremo scavare la neve per raggiungere l'ufficio postale?", si è chiesta la biologa della conservazione.

Four women are travelling 9000miles to run a post office & count penguins in Antarctica, reopening the Goudier Island site for the first time post pandemic. About 80'000 cards are posted each year from the office to 100 countries! https://t.co/aObj86M0MW #geographyteacher

— Discover the World Education (@DTW_Education) October 4, 2022

Bruzzone, 40 anni, di Londra, aveva precedentemente trascorso tre mesi alle Svalbard come capo scienziato in una spedizione nell'Artico. Sarà la leader della base e ha descritto il suo nuovo lavoro come un "sogno per tutta la vita".

Ballantyne, 23 anni, del Lincolnshire, ha appena completato un master in scienze della terra all'Università di Oxford. Tratterà manualmente circa 80 mila mappe che vengono spedite ogni anno dal sito in più di 100 Paesi. Corbett, la 31enne sposina, è originaria dell'Hampshire, dove ha un'attività di accessori per animali domestici. Sarà incaricata di gestire il negozio di articoli da regalo nella più antica base britannica permanente nella penisola antartica.

Vicky Inglis, 42 anni, dell'Aberdeenshire, che in precedenza è rimasta sulla remota isola, si unirà al gruppo per 10 settimane come assistente generale. Il sito non riceve visitatori da più di due anni a causa del Covid ma di solito accoglie circa 18 mila persone all'anno, tra novembre e marzo, nei mesi dell'estate antartica.