La mutazione del coronavirus individuata presso il laboratorio di Microbiologia del San Gerardo

Isolata a Monza la variante Omicron 4 del coronavirus
Isolata a Monza la variante Omicron 4 del coronavirus

L’ennesimo “cambio di faccia” del virus è arrivato anche in Italia, dove a Monza è stata isolata la variante Omicron 4. L’ennesima mutazione del coronavirus è stata individuata, isolata e genotipizzata presso il laboratorio di Microbiologia dell’ospedale San Gerardo. La nuova sottovariante BA.4 di Sars-Cov-2 è al vaglio dell’Organizzazione mondiale della sanità da qualche tempo e nel nostro paese è stata identificata praticamente solo poche ore fa. In Italia la codidetta “Omicron 4” finora non era ancora stata sequenziata.

Isolata la variante Omicron 4

A fornire questi dai è stato proprio l’ospedale monzese, che ha spiegato come il laboratorio, diretto da Annalisa Cavallero, che porta quotidianamente avanti il lavoro di genotipizzazione del virus, “è inserito nella rete lombarda e italiana dei laboratori che si occupano di identificazione e isolamento delle varianti”. E Silvano Casazza, Direttore generale della Asst Monza, ha spiegato: “Trovare con rapidità varianti è fondamentale per improntare al meglio le cure”.

Le parole del Dg Casazza e di Moratti

“In questa particolare circostanza sono orgoglioso del lavoro svolto dal nostro laboratorio, tra i primi in Italia per qualità“. Gli ha fatto eco la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti: “Mi complimento con il laboratorio di Microbiologia dell’Ospedale San Gerardo di Monza, una vera eccellenza della ricerca e che conferma la vigilanza attenta e massima che la Regione Lombardia mantiene sul Covid-19″.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli