La nave petroliera iraniana ha lasciato Gibilterra

Ska

Roma, 19 ago. (askanews) - La nave petroliera iraniana sequestrata lo scorso 4 luglio ha lasciato il porto di Gibilterra.

L'imbarcazione, scrive la Bbc, sarebbe diretta a Kalamata in Grecia. La petroliera ha cambiato il proprio nome, da Grace 1 a Adrian Darya-1.

Il sequestro, avvenuto con il supporto della marina britannica, è scattato dopo che il Governo di Gibilterra - territorio britannico - ha affermato che vi era il sospetto che la petroliera fosse diretta in Siria in violazione delle sanzioni Ue. Gibilterra da ultimo ha respinto la richiesta degli Stati Uniti di fermare nuovamente la nave.