"La negoziazione internazionale con grandi fornitori e grandi clienti", BPER Banca e CEPI incontrano le aziende piacentine

webinfo@adnkronos.com

Piacenza, 31 ottobre 2019 - Gli squilibri contrattuali nei rapporti con aziende "BIG". Un tema che riguarda una buona parte delle aziende del nostro Paese e che ha persuaso un nutrito gruppo di realtà piacentine ad aderire all'invito di BPER Banca e CEPI (Consorzio Esportatori Piacentini) a partecipare al workshop "La negoziazione internazionale con grandi fornitori e grandi clienti" svoltosi nei giorni scorsi presso l'MH Hotel di Piacenza. 

Cataldo Monopoli della Direzione Territoriale Emilia Ovest di BPER ha introdotto i lavori, sottolineando la sempre maggiore propensione all'export delle imprese della provincia, tracciando inoltre un parallelo dimensionale con quelle tedesche (importante partner commerciale per l'Italia).  

L'incontro è poi stato arricchito da esempi e reali casi professionali trattati dall'avvocatessa esperta di diritto del commercio internazionale Vartui Kurkdjian.  

Kurkdjian ha dispensato ai partecipanti suggerimenti utili per superare problemi derivanti da squilibri contrattuali con controparti di grandi dimensioni, e fatto un excursus sulle clausole esistenti - spesso oggetto di contestazione -, sui metodi per rendere valide le clausole più onerose per la controparte (mutuando l'esempio degli operatori più "navigati") e sugli stili negoziali adottati nei diversi Paesi. 

Per informazioni:  

Web: bper.it 

Twitter: @GruppoBPER_PR