La nuova idea di mercato del Milan arriva dalla Danimarca: occhi su Mohamed Daramy, il costo

·1 minuto per la lettura

Persi pezzi grossi come Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu a costo zero perché in scadenza di contratto, il Milan studia il mercato per cercare di rinforzare la rosa della prossima stagione. Secondo quanto appreso dalla redazione di Calciomercato.com, il club rossonero sta lavorando anche sul giovane attaccante esterno Mohamed Daramy, promettente classe 2002 danese di origini sierraleonesi in forza al Copenaghen.

Mohamed Daramy salta Pogba | SASCHA STEINBACH/Getty Images
Mohamed Daramy salta Pogba | SASCHA STEINBACH/Getty Images

La dirigenza danese valuta il cartellino del suo gioiello intorno ai 10 milioni di euro, ma non è escluso che il prezzo possa salire vista la folta concorrenza composta da Bayer Leverkusen, RB Lipsia, Siviglia e Salisburgo. Opzione da tenere in considerazione nel caso in cui si dovesse scatenare una vera e propria asta sul giocatore, corteggiato anche da Paolo Maldini e Ricky Massara.

"L'obiettivo è portare a casa un'opzione per la fascia, soprattutto sinistra ma anche destra, a costi non elevati, dato che al momento l'offerta è di circa 6 milioni di euro" si legge sul portale. Il Milan aggiunge un nuovo obiettivo alla sua lista: per portarlo a Milano alla corte di Stefano Pioli a costi contenuti serve convincere il Copenaghen e anticipare le rivali.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli