La nuova ipotesi dei pm su Dora Lagreca: la ragazza potrebbe essersi aggrappata al balcone

·2 minuto per la lettura
Dora Lagreca morta
Dora Lagreca morta

Mistero ancora irrisolto quello che aleggia intorno al presunto suicidio della 30enne di Potenza Dora Lagreca. Potrebbe essere coinvolto il fidanzato.

Dora Lagreca, la 30enne di Potenza morta suicida

Continuano le indagini sulla scomparsa di Dora Lagreca, la 30enne morta a Potenza nella notte tra l’8 e il 9 ottobre, in seguito ad una fatale caduta da un balcone al quarto piano di una palazzo. La donna convieva da poco in un monolocale insieme al suo fidanzato, che attualmente è indagato dalla procura per possibile istigazione al suicidio. Infatti, a detta del ragazzo, tra di loro ci sarebbe stata una lite prima che Dora precipitasse, perdendo la vita.

Morte di Dora Lagreca: il motivo della lite

Sul litigio scoppiato prima della morte di Dora c’è la conferma dell’avvocato di Antonio Capasso, il compagno della donna. Secondo le ricostruzioni, la coppia stava tornando da una festa e il litigio dev’essere scoppiato proprio in macchina, per poi proseguire anche una volta rientrati a casa.

Il ragazzo ha raccontato che Dora, durante la discussione, avrebbe pronunciato le parole «adesso la faccio finita». Dicendo questa frase, avrebbe poi aperto la finestra e sarebbe caduta dal balcone. Capasso avrebbe cercato di salvarla, ma invano. A quel punto sarebbe sceso in strada e avrebbe chiamato i soccorsi.

Morte di Dora Lagreca: le indagini sul parapetto del balcone

L’ultima ipotesi degli inquirenti è che la 30enne si sia aggrappata al parapetto del balcone prima di cadere, forse nell’estremo tentativo di salvarsi. Proprio seguendo questa pista, i Ris hanno portato via gran parte della lamiera che copre il parapetto per cercare di individuare eventuali tracce di DNA. Altro aspetto da chiarire è perché la 30enne sia precipitata completamente nuda. Inoltre, l’autopsia effettuata sul cadavere per ora non ha fornito molti particolari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli