La nuova tentazione di Trump, farsi eleggere alla Camera e diventare Speaker

·1 minuto per la lettura

La nuova tentazione di Donald Trump? Da ex presidente farsi eleggere deputato e diventare Speaker al posto della 'nemica' Nancy Pelosi. E' questa la prospettiva definita "molto interessate" dallo stesso tycoon commentando, in un'intervista con una radio dell'estrema destra, la proposta avanzata dal suo ex stratega Steve Bannon.

Rispondendo alle domanda di Wayne Allyn Root, Trump ha detto che altri gli stanno suggerendo di candidarsi al Senato alle prossime elezioni di mid term. "Ma sai una cosa, la tua idea potrebbe essere migliore, è molto interessante", ha detto riferendosi alla possibilità di una sua candidatura il prossimo anno alla Camera, alla guida del tentativo, che i repubblicani considerano a portata di mano, di strappare la maggioranza ai democratici di Pelosi.

Un'ipotesi del genere potrebbe essere la tentazione estrema di Trump di riaffermare la sua presenza politica e il suo controllo del partito, senza aspettare le presidenziali del 2024. Finora l'ex presidente, che nelle prossime settimane riprenderà i comizi-show, la sua vera forza elettorale, ha parlato di sostenere candidati vicino alla sua agenda Maga, anche e soprattutto a scapito dei, pochi, repubblicani che hanno preso le distanze da lui.

Una sua candidatura diretta al Congresso sarebbe comunque una cosa complicata, a partire dalla scelta del distretto in cui l'ex presidente, che dopo la vittoria alla Casa Bianca ha trasferito la residenza dalla sua New York, troppo liberal, per Palm Beach in Florida, potrebbe candidarsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli