La partecipazione di Marcell Jacobs agli Europei è a forte rischio

Marco BERTORELLO / AFP

AGI - La partecipazione del campione olimpico dei 100 metri, Marcell Jacobs ai Campionati europei di Monaco di Baviera (15-21 agosto) a 20 giorni dall'evento è a forte rischio. È quanto apprende l'AGI da fonti dell'atletica leggera italiana. La gara dei 100 metri della rassegna continentale in Baviera inizierà il giorno di Ferragosto con il primo turno (ore 10,40) e proseguirà il giorno successivo con le semifinali (ore 20,05) e la finale (22,15).

A 20 giorni dall'evento, Jacobs non è completamente guarito e per questo motivo lo staff sanitario della federazione italiana ne ha disposto un ulteriore percorso riabilitativo.

A causare il nuovo stop a Jacobs è una lesione al grande adduttore della gamba destra emerso a seguito delle batterie dei recenti Campionati mondiali di Eugene che poi lo ha costretto al ritiro dalla competizione.

La risonanza magnetica effettuata ieri all'Istituto di Scienza dello sport a Roma ha accertato la presenza degli esiti di una lesione vicina al secondo grado, quindi interesserebbe le fibre muscolari: un quadro clinico che difficilmente consentirà a Marcell di andare sui blocchi di partenza fra venti giorni.

L'infortunio attuale riguarda la gamba destra, non la sinistra che a seguito della distrazione-elongazione di primo grado del bicipite femorale che aveva fermato il campione olimpico dei 100 metri e campione mondiale dei 60 indoor per più di un mese tra maggio e giugno dopo la gara di Savona.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli