La paura dell'afroamericano ucciso dalla polizia

·2 minuto per la lettura
george floyd video
george floyd video

A due mesi dalla tragedia che ha stravolto gli Stati Uniti e il mondo dando vita al movimento Black Lives Matter arriva un video inedito ed esclusivo che ritrae gli istanti prima dell’uccisione di George Floyd. La tragedia è avvenuta il 25 maggio scorso, a Minneapolis, negli Stati Uniti, e solo adesso viene diffuso un video in cui si vede tutta la paura dell’afroamericano quando la polizia gli si avvicina puntandogli la pistola contro.

VIDEO - Anche sotto la Trump Tower arriva la scritta “Black Lives Matter”

“Non spararmi amico, per favore”, è la frase che Floyd ripete in continuazione. Le immagini sono state riprese direttamente dalle bodycam dei poliziotti che hanno condotto il suo arresto, pubblicate in esclusiva dal Daily Mail.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il video inedito su George Floyd

La registrazione che riprende gli ultimi istanti di vita di George Floyd comincia nel momento in cui l’agente Lane bussa con la torcia al finestrino dell’auto di Floyd, accusato di aver spacciato un biglietto da 20 dollari falso. Quando George apre il finestrino, gli viene puntata contro la pistola. L’uomo, allora, lo implora di risparmiarlo: “Per favore, non spararmi amico. Ho appena perso mia madre, amico”, dice.

Floyd piange mentre l’agente lo tira fuori dall’auto e lo ammanetta. Dopo una breve colluttazione per far salire Floyd sull’auto della polizia, le immagini lo riprendono sdraiato sul marciapiede, con il ginocchio di Chauvin, l’agente accusato materialmente dell’assassinio, sul collo per immobilizzarlo. Floyd si lamenta più volte di non riuscire a respirare e chiama la sua mamma. “Probabilmente morirò così” sussurra.

Intanto, un tribunale del Minnesota sta indagando su come il tabloid britannico abbia ottenuto in esclusiva il filmato.

VIDEO - Il messaggio di Clooney: “Fermiamo la pandemia del razzismo”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli