La piccola sportiva ibrida inglese in allestimento Sport

Mini Cooper Countryman S E

La Mini Cooper Countryman S E è l’ultimo crossover della casa Inglese ad entrare nel listino. Grazie alla motorizzazione ibrida ricaricabile, Mini riesce a fare il salto di qualità e produrre un modello appetibile anche per emissioni e consumi. Rimane la sportività, regalata dai 224 cavalli, e si gusta il piacere di viaggiare anche in modalità EV (solo motore elettrico) per medie percorrenze. La creazione di questa versione è stata resa possibile grazie a BMW, la casa automobilistica reggente di Mini, che ha dato in prestito le moderne tecnologie montate sulle sue vetture alle piccole sportive.

Nel 2019 è stata presentata anche la Mini 3 porte completamente elettrica, un modello più difficile da scegliere, a causa della sua autonomia ridotta. L’ibrido rimane perciò la soluzione attualmente più intelligente: sia per aumentare le prestazioni e la coppia, sia per poter ridurre l’inquinamento e fare avvicinare i primi clienti al mondo delle colonnine.

Mini Cooper Countryman S E: autonomia record

Le nuove auto elettriche hanno come obbiettivo quello di aumentare l’autonomia raggiungendo quella delle attuali endotermiche. Ci sono due modi per farlo: velocizzando il processo di ricarica o ingrandendo le batterie. La Mini Cooper Countryman S E, da vera ibrida plug-in, si è affidata ad entrambi gli espedienti. Questo permette alla vettura di viaggiare in modalità solo elettrica per quasi 60 km, e in totale con il pieno di benzina, sfiora i 1000 km/h di autonomia.

Mini Cooper Countryman S E autonomia

Impressionanti i consumi che derivano da questi dati. 52,6 km con un solo litro ed emissioni di CO2 che sfiorano i 43 grammi, record della gamma Mini Cooper Countryman.

Tecnologia, interni e nuove dotazioni Mini 2020

Gli interni della nuova Mini Cooper Countryman S E sono stati sviluppati seguendo la tecnologia della Mini SE completamente elettrica. L’infotainment, l’impianto hi-fi e la connettività sono top di gamma. Il comfort a bordo, grazie anche al bagagliaio spazioso da 450 litri, viene unito all’intrattenimento per guidatore e passeggeri. Le dimensioni sono di 430 cm di lunghezza, 156 cm di altezza e quasi 1,9 metri di larghezza. Con queste specifiche anche il quinto posto nel sedile posteriore è comodo e largo.

Mini Cooper Countryman S E tencologia e interni

Tantissimi gli allestimenti disponibili per personalizzare gli interni e la carrozzeria. Quello Business, da 5.000 euro, è unico per la Countryman S E. Interni in pelle, colori di pregio e numerosi accessori per viaggiare in comodità con la famiglia o per lavoro. Inoltre, l’allestimento ibrido a benzina, integra di serie la trazione All4 per divertirsi sullo sterrato e non temere nessun fondo stradale.

Prezzo Mini Cooper Countryman S E

Attualmente c’è una sola versione disponibile: Mini Cooper S E ALL4 con cambio automatico; il cui prezzo di partenza è di 39.550 euro. La motorizzazione ibrida a benzina, ricaricabile, sviluppa 224 cavalli e raggiunge i 200 km/h di velocità massima. Lo 0 a 100 km/h è coperto in meno di 7 secondi.

Mini Cooper Countryman S E prezzo

Risulta molto conveniente rispetto alle alimentazioni “base” della gamma Countryman. Per fare due esempi, la versione benzina con 30 cavalli in meno parte da 37.000 euro, mentre quella Diesel con lo stesso gap di potenza, sale a 39.000 euro. Numerosi gli accessori con cui sbizzarrici. Non può mancare il tetto elettrico da 1.250 euro e l’impianto audio Harman Kardon da 820 euro.