La piemontese Dadone, dal collegio probiviri M5S alla Pa

webinfo@adnkronos.com

Nata a Cuneo il 12 febbraio 1984, Fabiana Dadone è il nuovo ministro della Pubblica amministrazione. Laureata in giurisprudenza, è al suo secondo mandato come deputata del M5S. Durante la XVII legislatura è stata componente della I Commissione, della Giunta delle elezioni nonché membro della Commissione Antimafia e tra febbraio e maggio del 2015 ha ricoperto il ruolo di capogruppo. All'inizio della XVIII legislatura diventa componente della I Commissione e da luglio 2018 è presidente del Comitato per la legislazione della Camera. Da settembre 2018 Dadone è referente della funzione Scudo della Rete per la piattaforma Rousseau. Fa parte del collegio dei probiviri M5S.