La Pietra (FdI): Senato esamini dl sicurezza senza contingentamenti

Pol/Bac

Roma, 29 lug. (askanews) - "E' iniziato oggi in Commissione Affari costituzionali del Senato l'esame del decreto Sicurezza bis. Fratelli d'Italia ha intenzione su questo provvedimento di dare il proprio fattivo contributo e si augura che la discussione non sia vanificata dall'ombra dell'ennesimo voto di fiducia. Il Senato ha tutto il diritto di esaminare con attenzione un provvedimento così importante e perciò auspichiamo da parte della maggioranza che non ci siano contingentamenti. Per questa ragione abbiamo proposto di posticipare la scadenza della presentazione degli emendamenti in Commissione a mercoledì, e non a martedì come richiesto dal presidente. Ed è motivo di soddisfazione che la Commissione abbiamo sostenuto la nostra proposta. A quindici giorni dalla scadenza del provvedimento c'è tutto il tempo per discutere e modificarlo in meglio. Perciò Fratelli d'Italia è disposta a lavorare giorno e notte, evitando, tra l'altro, che a breve il governo sia costretto a varare nuovi decreti sicurezza ter, quater, quinquies, ...". Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia, Patrizio La Pietra, al termine dei lavori della Commissione Affari costituzionali.