La pizza milanese di Spontini sbarca in Qatar

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 ott. (askanews) - Spontini, catena milanese per la pizza al trancio, sbarca in Qatar. Ha infatti firmato con Hospitality development company (HDC), società titolare di vari marchi in ristorazione con base in Qatar, un accordo di franchising per l'apertura di vari locali nel Paese in vista dei Mondiali Fifa di calcio che si terranno dal 22 novembre al 18 dicembre 2022. La prima fase dell'accordo prevede tre aperture entro l'inizio della competizione calcistica.

L'intesa rappresenta, anche simbolicamente, la ripartenza dell'espansione internazionale di Spontini dopo i mesi bui del lockdown e della fase acuta della pandemia. Il Qatar andrà a unirsi agli altri Paesi in cui il brand della pizza alla milanese è presente, Giappone e Corea del Sud, dove è in cantiere la settima apertura in 18 mesi.

"L'intesa con HDC e con il suo gruppo dirigente è stata immediata - ha commentato il fondatore e amministratore delegato di Spontini, Massimo Innocenti - e da lì alla chiusura della trattativa la strada è stata tutta in discesa. HDC ha riconosciuto in noi un marchio dalla storia consolidata e dalle potenzialità importanti. Mentre in HDC abbiamo individuato le caratteristiche del partner ideale che potrà veicolare la tradizione, la filosofia e, soprattutto, la pizza di Spontini per cui tanti ci amano in Italia".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli