La polemica politica sulle due mamme di Peppa Pig

no credit

AGI - Oscurare 'Peppa pig' Lgtb+. La querelle è stata aperta da Fratelli d'Italia. "È inaccettabile la scelta degli autori del cartone animato Peppa Pig di inserire un personaggio con due mamme", ha protestato ieri Federico Mollicone, responsabile cultura di FdI e candidato nel collegio plurinominale Lazio 1-01 della Camera.

"Ancora una volta il politicamente corretto ha colpito e a farne le spese sono i nostri figli. Ma i bambini non possono essere solo bambini?", ha chiesto Mollicone. "Come ha dimostrato recentemente Giorgia Meloni siamo e saremo sempre in prima linea contro le discriminazioni, ma non possiamo accettare l'indottrinamento gender. Per questo chiediamo alla Rai, che acquista i diritti sulle serie di Peppa Pig in Italia col canone di tutti gli italiani, di non trasmettere l'episodio in questione su nessun canale o piattaforma web", ha domandato.

'Peppa Pig' introduces lesbian couple on latest episode:

“I live with my mummy and my other mummy. One mummy is a doctor and one mummy cooks spaghetti. I love spaghetti.” pic.twitter.com/3coxIzbvaV

— Pop Crave (@PopCrave) September 7, 2022

"FdI non ha di meglio da fare che prendersela con Peppa Pig", è la replica di Nicola Fratoianni, su Twitter. "Una notizia per loro: le famiglie arcobaleno esistono e fanno parte della vita di tutte e tutte noi. Oscurarle significa vivere fuori da questo mondo. Chiedere la censura preventiva ci ricorda chi sono".