La polizia depone corona di fiori su luogo omicidio carabiniere

Roma, 26 lug. (askanews) - Una corona di fiori a nome delle volanti della Polizia di Stato: l'hanno deposta oggi i poliziotti sul luogo dell'omicidio di Mario Cerciello Rega, il vicebrigadiere dei carabinieri assassinato nella notte fra il 25 e il 26 luglio in Via Pietro Cossa, nel quartiere centrale di Prati, a Roma.

Ancora non sono chiare le dinamiche dell'omicidio: in un primo momento si era parlato di un furto per estorsione in cui i rapinatori avrebbero ucciso Rega, intervenuto dopo una segnalazione della vittima.