La polizia sequestra sistema audio da 150mila euro al rave party di Modena

Rave Party
Rave Party

Si continua a parlare del rave party di Modena, che è stato sgomberato su ordine del ministro dell’Interno. La polizia ha sequestrato il sistema audio del valore di 150mila euro.

Rave party Modena: sequestrato sistema audio da 150mila euro

Il rave party di Modena sta continuando a far parlare di sé, proprio come è accaduto durante il weekend. La polizia ha sequestrato il sistema audio usato per la festa abusiva di Halloween nel capannone, chiamata Witchtek. Una festa che si è conclusa lunedì 31 ottobre, con l’esecuzione pacifica dello sgombero. Sono stati individuati e scortati in Questura 14 autocarri con strumenti musicali, mixer e casse, nel momento in cui se ne stavano andando. Il sequestro riguarda più di 100 pezzi, per un valore stimato di 150mila euro.

Gli organizzatori sono stati denunciati

I 14 organizzatori di questo rave party di Halloween sono stati denunciati. Si tratta di giovani che provengono da diverse regioni italiane e di un cittadino olandese. Nella serata di lunedì 31 ottobre sono stati identificati anche 25 raver olandesi, che sono stati allontanati dalla Polstrada, dopo un controllo a Campogalliano, dove avevano intenzione di fermarsi con sei camper.