La povera Stella ammazzata da ignoti e trovata esanime in via Stazzone all'altezza del civico 13

La povera Stella ammazzata a pietrate
La povera Stella ammazzata a pietrate

Orrore senza fine a Palermo, in Sicilia, dove una cagnetta viene uccisa a sassate per strada: i media spiegano che la povera Stella è stata ammazzata da ignoti e trovata esanime in via Stazzone all’altezza del civico 13. Stella era una cagnetta conosciuta ed amata da quasi tutti nel quartiere e il quasi ci sta tutto, a vedere che fine orribile abbia fatto il povero animale. La scorsa notte infatti ignoti le hanno scagliato contro le pietre e l’hanno uccisa. Dopo quel barbaro gesto sono partite le indagini per risalire all’autore/i del crimine.

Cagnetta uccisa a sassate per strada

Il Giornale di Sicilia spiega che assieme agli inquirenti è scesa in campo anche Ilenia Rimi, volontaria dell’associazione “Un atto d’amore”. La donna ha condiviso sui social la terribile notizia ed ha chiesto aiuto a chiunque avesse visto il reato: “Stiamo cercando di risalire a chi possa essersi reso protagonista di un simile atto. Chiunque possa avere notizie su chi abbia commesso questo reato prego di farmelo sapere, anche in forma anonima. Garantisco che, eventualmente, non verrà mai fuori il nome di chi ha parlato. Il mio numero è 333 5903757“.

L’appello di Ilenia e il precedente

Purtroppo c’è un precedente: un anno fa nel porticciolo turistico di Marina di Villa Igiea all’Arenella un cucciolo di pitbull venne preso a sassate in testa e poi buttato in mare “fino a sei metri di profondità”. Ha chiosato la Rimi: “Queste situazioni ci sono, il problema è farle uscire. Vengono uccisi tantissimi gatti  e cani senza motivo, purtroppo viviamo in una terra e in una città ancora molto arretrata da questo punto di vista”.