La premier ha tenuto summit con i leader del G7-Nato ed ha espresso preoccupazione

Giorgia Meloni a Bali
Giorgia Meloni a Bali

Dopo i due missili caduti in Polonia ed attribuiti alla Russia nella notte è arrivata la telefonata di Giorgia Meloni al suo omologo di Varsavia Morawiecki e, con essa la posizione dell’Italia sulla delicatissima crisi internazionale in atto. Le agenzie hanno battuto la notizia stanotte, spiegando che “il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, in Indonesia per il G20, si sta riunendo in queste ore con gli Alleati Nato ed europei”.

Polonia, la telefonata di Meloni a Morawiecki

Ansa ha poi confermato che lo scopo era “verificare quanto accaduto e valutare i prossimi passi”. In merito e nelle ore notturne era stata diramata anche una nota di Palazzo Chigi sull’accaduto che dà la posizione preliminare del nostro paese: “Si tratta di un’ulteriore conferma della gravità e delle conseguenze della ingiustificata aggressione russa nei confronti dell’Ucraina”.

Filo diretto con Nato, Farnesina e servizi

E da questo punto di vista Giorgia Meloni “manifesta fortissima apprensione e preoccupazione per quanto accaduto in Polonia”. La premier poi “esprime solidarietà al Governo e al popolo polacco”. Quella solidarietà è stata espressa da Meloni direttamente con una telefonata al presidente del Consiglio polacco Mateusz Morawiecki. Nelle prossime ore la presidente del Consiglio dovrà avere l’incontro bilaterale con il leader cinese Xi Jinping ma è in costante contatto con i vertici Nato, Ue e soprattutto con Farnesina e Aise.