La presidente del Consiglio dei ministri vedrà Biden, Xi, Modi ma non incontrerà Macron

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni da domani, martedì 15 novembre, sarà al G20, dove a Bali avverrà il vero e più difficile battesimo internazionale della premier con il suo primo viaggio in Asia e la sua seconda mission extra europea. Da quanto trapela ma presidente del Consiglio dei ministri vedrà Joe Biden, Xi Jinping, Narendra Modi ma non incontrerà Emmanuel Macron, non dopo il braccio di ferro sui migranti e non secondo l’agenda ufficiale almeno.

Giorgia Meloni da domani sarà al G20

Quella che attende la premier è dunque una “settimana di fuoco”, come l’ha definita AdnKronos. Nelle giornate di martedì e mercoledì Meloni incontrerà a Bali, in Indonesia, i grandi della terra. Il summit è un po’ la “summa” di altri grandi stepa cui Meloni ha partecipato per ruolo istituzionale: dal primo viaggio a Bruxelles fino a quello, il primo fuori dall’Europa al Cop27 di Sharm el-Sheikh.

Tutti gli incontri e gli interventi

Meloni aveva poi visto il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. Da domani si parlerà di geopolitica con la Meloni che ha in agenda incontri bilaterali con i leader mondiali: il presidente Usa Joe Biden, quello cinese Xi Jinping e il premier dell’India Narendra Modi. Due gli interventi di Meloni su altrettante sessioni: food energy e security e lotta alla pandemia e alle malattie globali. Allo stato non risultano bilaterali interni con il presidente francese Emmanuel Macron.