La presidentessa dell’associazione che difende i diritti degli animali analizza il fenomeno

Le parole dell'esperta sulle delicata vicenda
Le parole dell'esperta sulle delicata vicenda

Tiene banco in questi giorni la surreale ed agghiacciante vicenda di un uomo della Campania che ha rapporti col cane e che per quell’insana abitudine si è ritrovato in ospedale e Rosaria Boccaccini dell’Adda è stata chiara: quella dell’uomo è una “devianza diffusa tra le mura domestiche”.

Uomo ha rapporti col cane, cosa dice Boccaccini

La presidentessa dell’associazione che difende i diritti degli animali analizza il fenomeno e Rosaria Boccaccini addirittura è laconica e dice in una serie di dichiarazioni rilasciate a Il Mattino: “Nessuna novità purtroppo, la devianza che colpisce queste persone è diffusa e si consuma spesso tra le mura domestiche”.

Il problema dei maltrattamenti ai cani

Poi la presidentessa mette in evidenza un aspetto della vicenda molto delicato, quale? Quello per cui “lo stato di salute dell’uomo ha portato alla luce maltrattamenti che subiscono cani che spesso perdono la vita per le violenze subite”. E ancora: “L’Adda in questi anni, si è trovata spesso davanti a queste violenze anche sessuali nei confronti degli animali  ed ha provato ad intervenire denunciando alle autorità competenti”. E il paziente 55enne di Castellammare di Stabia? L’uomo è stato operato ed è ancora ricoverato presso l’ospedale San Leonardo per una forte infiammazione ai testicoli.