La prima nave carica di grano ha lasciato il porto di Odessa

METIN AKTAS / ANADOLU AGENCY / ANADOLU AGENCY VIA AFP

AGI - Dopo mesi di blocco delle esportazioni, la prima nave carica di cereali ucraini ha lasciato il porto di Odessa ed è diretta verso il Libano. Lo ha confermato il governo turco.

Il primo carico di cereali ucraini ha lasciato il porto di Odessa alle 6,17 (8,17 ora italiana), secondo i termini dell'accordo internazionale con la Russia firmato a Istanbul. Lo ha annunciato il ministero della Difesa turco. "La nave Razoni è partita dal porto di Odessa ed è diretta al porto di Tripoli nel nord del Libano. È attesa per il 2 agosto a Istanbul. Poi proseguirà il suo viaggio verso la sua destinazione a seguito delle ispezioni che saranno effettuate a Istanbul", ha aggiunto il ministero.

(Aggiornato alle ore 8,41)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli