La principessa Beatrice sposa l'italiano Mapelli Mozzi, ricevimento a ​Buckingham Palace

cecilia scaldaferri

Ricevimento di nozze a Buckingham Palace per la principessa Beatrice di York e il futuro marito, l'italiano Edoardo Mapelli Mozzi.

A quanto riferisce il Daily Mail, la regina Elisabetta II ha deciso di offrire l'inusuale quanto prestigiosa location alla nipote per sostenerla alla luce dello scandalo Epstein che ha costretto il padre, il principe Andrea, a ritirarsi dalla vita pubblica.

"Sua Maestà non vuole che Beatrice soffra in alcun modo per i problemi che suo padre sta affrontando", ha riferito una fonte al tabloid. La 31enne è stata "molto contenta e felice di accettare", colpita dal "gesto speciale" della nonna.

Gli ultimi a tenere il ricevimento di matrimonio nella residenza della monarca sono stati nel 2011 William e Kate; dopo di loro, sia il banchetto di Harry e Meghan che quello della stessa sorella di Beatrice, Eugenia, sono stati celebrati a Windsor.

Secondo i commentatori reali, questo potrebbe essere un segnale della volontà della regina di coinvolgere maggiormente le due nipoti negli impegni della Famiglia Reale dopo l'uscita di scena di Harry e Meghan.

Sia Beatrice che Eugenia, rispettivamente nona e decima nella linea di successione al trono, lavorano privatamente e non ricevono sovvenzioni ad hoc, non essendo considerate 'senior working royal'.

Finora le loro uscite, spesso in abiti scelti con gusti molto 'british' e a volte discutibili, non hanno riscosso particolare attenzione, ma la scelta della regina Elisabetta II potrebbe tradursi in un'inversione di tendenza.