La principessa Charlene su Alberto di Monaco: “Ecco perché non posso vederlo”

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Eric Gaillard
REUTERS/Eric Gaillard

Charlene di Monaco ha spiegato quali sono i motivi che la tengono bloccata in Sudafrica, lontana dal marito, il principe Alberto, e dai figli Gabriella e Giacomo.

In un'intervista rilasciata a News24, la principessa ha fatto sapere che ha dovuto fare i conti con "un'infezione otorinolaringoiatrica".

Charlene Wittstock ha spiegato che tutto è iniziato con un banale intervento ai denti: "L'infezione si è sviluppata a seguito di un intervento per il rialzo del seno mascellare, un innesto che i dentisti consigliano quando è necessario fare un impianto dentale ma non c'è lo spazio necessario".

GUARDA ANCHE: Da playboy a padre premuroso, Alberto di Monaco compie 60 anni

In seguito all’infezione, la principessa ha avuto forti dolori alle orecchie e al momento il suo apparato uditivo fa fatica a equalizzare la pressione, non consentendole un viaggio in aereo per tornare a casa.

"È un momento molto difficile per me. Alberto è la mia roccia, la mia forza. Senza il suo amore e il suo sostegno non sarei mai riuscita ad affrontare questo momento doloroso", aveva detto la principessa a Channel24.

Per fortuna, la famiglia sta organizzando il viaggio per andare a trovarla, rispettando tutte le restrizioni previste dalle norme anti Covid.

GUARDA ANCHE: Lineamenti sospetti per Charlene Wittstock, eccesso di ritocchini per la principessa di Monaco?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli