La professionista era un’esperta di dragaggi ed è tragicamente mancata presso l’ospedale di Latisana

·1 minuto per la lettura
L'ospedale di Latisana, dove è morta la povera Elisa Dal Forno
L'ospedale di Latisana, dove è morta la povera Elisa Dal Forno

È morta a soli 41 anni a causa di un tumore Elisa Dal Forno, che aveva lavorato all’emergenza della Laguna di Grado e Marano: la professionista era un’esperta di dragaggi ed è mancata presso l’ospedale di Latisana. Come riportano i media locali che hanno dato notizia della tragica scomparsa di Elisa, la sua morte ha lasciato un incolmabile vuoto e non solo affettivo.

Elisa Dal Forno morta a 41 anni: era una professionista dai tratti unici

Questo perché la dal Forno aveva peculiarità tecniche e professionali uniche unite ad un’indole dinamica che soprattutto in Germania avrebbe poi palesato. Era stata infatti la prima persona assunta della struttura del Commissario per l’emergenza della Laguna di Grado e Marano.

È morta Elisa Dal Forno: i viaggi a Bruxelles e in Germania

In quella veste e per quella sede Elisa aveva collaborato a livello gestionale per un triennio. E quell’esperienza fondamentale aveva condotto la 41enne ad assumere diversi incarichi in ambito europeo. Incarichi che l’avevano portata, nella sua veste di esperta di dragaggi, prima a Bruxelles e poi anche a Francoforte.

Chi era Elisa Dal Forno, morta a Latisana per un tumore

Elisa Dal Forno è morta dopo il ricovero presso l’ospedale di Latisana a causa di un tipo di tumore che purtroppo non le ha lasciato scampo. La 41enne era conosciuta per essere una persona solare, piena di motivazioni, dinamica ed amante delle sfide. Una donna che aveva sempre voglia di migliorarsi e di relazionarsi con gli altri per acquisire nuove conoscenze.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli