La profezia di Bolsonaro, nel mio futuro la vittoria, la morte o il carcere

·1 minuto per la lettura

AGI - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha detto di vedere nel suo futuro tre alternative: la prigione, la morte o la vittoria alle elezioni del prossimo anno in cui verrà sfidato dall'ex capo di Stato, Luis Inacio Lula da Silva.

"Ho tre alternative nel mio futuro: essere arrestato, ucciso o la vittoria", ha dichiarato il presidente di estrema destra, parlando ad esponenti della comunità evangelica. Ha poi spiegato, però, che la possibilità del carcere è remota in quanto "nessun uomo sulla Terra mi minaccerà". 

L'accoltellamento del 2018

Bolsonaro è stato accoltellato nel 2018 durante la sua campagna elettorale. Le sue parole arrivano sullo sfondo di una forte tensione con il potere giudiziario e le autorità responsabili del processo elettorale. Il presidente, che punta a un secondo mandato, ha messo in discussione il sistema di voto elettronico e ha minacciato di non accettare il risultato della consultazione popolare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli