La proposta della Commissione UE: confiscare e vendere i beni russi per ricostruire l'Ucraina

La Commissione europea ha presentato la proposta di direttiva per l'introduzione in ogni Stato membro di nuove leggi che consentano la confisca dei beni, facilitando le procedure giudiziarie per ottenerli. Con l'idea che i Paesi versino poi le risorse in un Fondo per la ricostruzione dell'Ucraina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli