La proteina spike del Covid 19 danneggia le cellule del cuore

(Adnkronos) - La proteina spike, che il coronavirus utilizza per penetrare nelle cellule del muscolo cardiaco, scatena un attacco dannoso da parte del sistema immunitario. I ricercatori dell'American Heart Association hanno spiegato che la proteina spike interagisce con altre proteine nei miociti cardiaci causando infiammazione. Infatti confrontando gli effetti delle proteine spike del Covid e delle proteine spike di un altro coronavirus ritenuto relativamente innocuo, i ricercatori hanno potuto scoprire che solamente la proteina spike del Covid riesce a causare disfunzione cardiaca, ingrossamento ed infiammazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli